Come scegliere il bicchiere di vino giusto: la guida completa

0

Se ti piace bere il vino da una tazza o da un barattolo di vetro, non ti diremo di fermarti. Puoi continuare a vivere la tua vita migliore e nessuno ti giudicherà. Tuttavia, il motivo per considerare un tipo di bicchiere da vino piuttosto che un altro è perché il bicchiere da vino giusto renderà il tuo vino più gustoso.

Perché? La forma del bicchiere da vino influenza la densità e la posizione dei vapori del vino, ovvero le particelle che portano i composti aromatici al naso. Il tuo cervello traduce questi composti in diversi sapori e aromi riconoscibili. È così che siamo in grado di prendere un sorso di Viognier e dire: “Mmmm, sto ricevendo note di pesca”.

Il tipo di bicchiere “sbagliato” non danneggerà il vino né ve ne impedirà di gustarlo, ma è uno di quegli errori comuni che tutti noi commettiamo da novellini del vino.

Dai un’occhiata a come scegliere i bicchieri da vino giusti in base al tipo di vino che ami bere. Una volta che avrai capito le differenze sarai in grado di acquistare il modello giusto, magari anche online su siti come CookingLife, perché non avrai più bisogno di toccarli con mano prima di acquistarli.

Una veloce nota sulle gambe

La maggior parte delle differenze tra i bicchieri da vino hanno a che fare con le dimensioni e la forma della ciotola, la parte rotonda del bicchiere dove va il vino. Gli esperti di vino generalmente consigliano bicchieri con stelo perché lo stelo ti dà un posto dove tenere il bicchiere senza aumentare la temperatura del vino.

Tuttavia, se preferisci i bicchieri senza stelo per qualsiasi motivo, sia perché sono più facili da riporre nei tuoi armadietti o perché è noto che fai cadere le cose in momenti inopportuni, va tutto bene. I bicchieri senza stelo vanno bene.

Scegliere i tuoi bicchieri

Se ti piace davvero possedere diversi bicchieri da vino per diverse occasioni, scoprirai che ci sono bicchieri specifici per praticamente ogni varietà.

Non pensiamo che sia necessario diventare così estremi al riguardo. Inoltre, a meno che tu non abbia molto spazio a disposizione, avere così tanti bicchieri può essere irrealistico. Hai davvero bisogno solo di due o tre tipi.

Ecco un’analisi approssimativa di come scegliere il bicchiere da vino giusto per un godimento ottimale del vino.

Vino rosso

Il vino rosso ha un sapore migliore in un bicchiere più grande. Come mai? Un’apertura più ampia può appianare i tannini del vino. Inoltre, con più spazio tra il vino e il naso, c’è più tempo per l’evaporazione dell’etanolo, permettendoti di assorbire più aromi del vino.

Per vini rossi audaci come Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e miscele bordolesi, utilizzare un grande bicchiere bordolese.

Un bicchiere da vino rosso standard è ottimo per rossi di corpo medio-pieno come Malbec, Syrah/Shiraz o Zinfandel. L’apertura più piccola di questo bicchiere può aiutare a smussare le note di spezie.

Per vini rossi leggeri come Gamay, Zweigelt o Pinot Nero, scegli un bicchiere Bourgogne, che aiuta a raccogliere gli aromi sottili in queste varietà più delicate.

Vino bianco

In generale, i vini bianchi hanno aromi più floreali rispetto ai vini rossi. Questi aromi delicati si gustano al meglio a una distanza più ravvicinata; quindi, un bicchiere leggermente più piccolo è la strada da percorrere. Una ciotola più piccola aiuta anche a mantenere la naturale acidità del vino e a mantenere il vino fresco.

Vai con un bicchiere con una piccola ciotola per vini bianchi leggeri come Pinot Gris o Sauvignon blanc e una ciotola leggermente più ampia per vini bianchi corposi come Chardonnay o Viognier.

Lo spumante

Quando si tratta di spumante, un flute da Champagne è la scelta classica. Lungo e stretto, questo bicchiere intrappola le bollicine, mantenendo il vino effervescente più a lungo.

Tuttavia, alcune persone preferiscono un bicchiere leggermente più largo, come un bicchiere a tulipano o anche un bicchiere coupé a bordo largo per gli spumanti più vecchi o più ricchi. L’apertura più ampia consente ai sapori di aprirsi, creando un sorso più sfumato.

Bicchieri universali

Se stai pensando: “Aiuto! Vivo in un monolocale!” o “Questo è travolgente e onestamente, ho abbastanza di cui preoccuparmi in questo momento”, lo capiamo perfettamente. Fortunatamente, anche i produttori di bicchieri da vino lo sanno.

Di recente, i bicchieri universali hanno iniziato a spuntare fuori e sono progettati per qualsiasi tipo di vino, sia esso rosso, bianco, rosato o frizzante.

I bicchieri universali generalmente hanno steli, ciotole larghe e bordi leggermente affusolati. Devono essere riempiti solo nella parte più ampia della ciotola. In questo modo hai molto spazio per girare. Se ti piace una varietà di vino e non sei troppo esigente, questi bicchieri potrebbero essere la strada da percorrere.

Conclusioni

In definitiva, dovresti sentirti libero di bere vino da qualsiasi tipo di bicchiere ti piaccia, anche se il bicchiere di vino giusto può permetterti di goderti il ​​vino nella sua massima espressione.

Qualunque bicchiere tu scelga, assicurati di mostrare loro un po’ di cure amorevoli in modo che non perdano la loro lucentezza nel tempo.

Share.

Comments are closed.