Caffè in Italia: le capsule sono la scelta più diffusa

0

Se c’è un aspetto legato alla tradizione al quale gli italiani non riescono proprio a rinunciare è il caffè: non è solo la bevanda maggiormente apprezzata e bevuta, ma anche quella considerata fondamentale per iniziare bene la giornata e prendersi una pausa dal tram tram quotidiano.

Sempre la tradizione, vorrebbe che il primato spettasse al caffè espresso preparato con la classica moka che, più in generale, comprende tutta una serie di operazioni considerate praticamente un vero e proprio rito: il riempimento della caldaia con acqua al di sotto della valvola, la fuoriuscita a fuoco lento e una mescolata finale prima di versare il liquido nelle tazzine. Eppure, i dati statistici compiuti negli ultimi anni da diversi esperti del settore come Competitive Data dichiarano tutt’altro: a primeggiare sul podio sono le cialde e le capsule per caffè e, di conseguenza, i brand di produzione.

Capsule caffè compatibili come prima scelta degli italiani

Fino al 2019, il mercato delle capsule di caffè è stato perennemente in crescita: sempre più italiani hanno deciso di acquistare macchinette per espresso che sfruttassero proprio le comodità offerte dal caffè monoporzione che spaziano dalla velocità di preparazione fino alla possibilità di poter gustare miscele differenti utilizzando un unico strumento.

Sempre nel 2019, però, la vendita del caffè ha subìto una brusca frenata a causa di un mercato sempre più prorompente: quello delle capsule di caffè compatibili con le macchine Nespresso. Le azioni che hanno portato a questa flessione apparentemente inaspettata sono racchiuse all’interno di una strategia dimostratasi vincente che ha coinvolto investimenti mirati e coerenti, oltre che un’attenzione intelligente verso packaging e comunicazione.

Attraverso l’impegno costante e grazie al raggiungimento dell’obiettivo di soddisfare le richieste dei compratori, sono diverse le aziende produttrici che sono state premiate sul mercato: basti pensare ai marchi che mettono a disposizione capsule di caffè compatibili con le varie macchinette in commercio, i quali sfruttano non solo i canali di vendita tradizionali, ma anche e soprattutto quelli legati al commercio online.

Ne consegue che le torrefazioni e i brand leader del settore, ovvero i più copiati, si siano dovuti adeguare facendo leva sul prezzo in primis e, a seguire, sulla realizzazione di un packaging più accattivante e sull’influenza di temi molto importanti per un gran numero di italiani come la compostabilità, la riciclabilità e la biodegradabilità dell’involucro delle capsule. In sintesi, i migliori marchi produttori hanno dovuto puntare sui vantaggi nell’acquistare capsule di caffè per macchine moderne e di design.

Capsule di caffè: tutti i vantaggi

Le capsule sono realizzate in alluminio e, al loro interno, contengono una singola porzione di caffè, cioè la giusta quantità per riempire una tazzina. Si tratta, quindi, di prodotti monouso o usa e getta che offrono un gran numero di vantaggi a chi decide di acquistarli e preferirli al posto del classico macinato per moka. Ecco i 7 benefici principali:

1. Semplicità di utilizzo

Come accennato, ogni singola capsula contiene la giusta dose per gustare una tazzina di caffè: basta semplicemente inserirla all’interno della macchinetta, premere il tasto di avvio e attendere la fuoriuscita della bevanda.

2. Velocità di preparazione

Prepare il caffè con le capsule è decisamente più veloce rispetto all’utilizzo della moka: bastano davvero pochi secondi per ottenere una bevanda gustosa al pari di quelle proposte dal proprio bar di fiducia. Questa soluzione, infatti, è molto apprezzata negli ambienti lavorativi, dove i tempi delle pause sono molto ridotti e non si avrebbe sicuramente il tempo di preparare un caffè con la caffettiera classica.

3. Varietà delle miscele

Le capsule propongono diverse tipologie di caffè, che spaziano da quelle più forti e aromatiche come la miscela Arabica a quelle più leggere e decaffeinate. Inoltre, molte macchinette consentono di ottenere bevande diverse come the, cioccolata, latte macchiato, ginseng e un gran numero di tisane, accontentando così gusti ed esigenze differenti.

4. Freschezza del contenuto

L’involucro delle capsule consente di mantenere intatta la freschezza del caffè contenuto all’interno. Trattandosi, poi, di prodotti monouso, è praticamente impossibile disperderne sia aroma, che intensità. Dalla produzione iniziale al consumo finale, quindi, le proprietà della miscela selezionata rimarranno perfettamente inalterate, regalando una bevanda eccellente e di qualità.

6. Maggiore pulizia

L’utilizzo delle capsule permette di mantenere più pulito e ordinato l’ambiente circostante. Si sa, la moka lascia sempre dei residui sul piano di lavoro, che siano dei granelli di macinato o degli schizzi di caffè sui fornelli. Con le capsule si evita tutto questo, limitando anche la manutenzione necessaria sulla stessa macchinetta.

7. Ottimo rapporto qualità/prezzo

In ultimo, ma non meno importante, il costo delle capsule è in perfetto equilibrio con la qualità del caffè proposta. Se si tiene in considerazione che la bevanda ottenuta è paragonabile a quella realizzata da un bar professionale, spendere qualche centesimo in più nell’acquisto delle capsule risulta sicuramente conveniente in termini di gratificazione e soddisfazione personali.

Share.

Comments are closed.