Rum caraibici di scuola inglese

0

Rum giamaicani

I rum giamaicani a differenza di quelli cubani e portoricani vengono prodotti con alambicchi discontinui che gli conferiscono una maggiore corposità e un tasso alcolico più alto. Tra i distillati giamaicani più famosi c’è l’ ”Appleton estate VX” invecchiato minimo 5 anni. Dal colore dorato e dal gusto intenso con profumi di frutta e di spezie quali vaniglia, zenzero e noce moscata. Viene utilizzato spesso per la preparazione delle tradizionali ‘coladas’ giamaicane. Viene lasciato ad invecchiare per ben 23 anni, invece, il “Jamaica Supreme Lord III 23YO”. Si tratta di un rum ambrato molto aromatico e corposo. Viene servito liscio o con acqua per diminuirne il tasso alcolico. Nel mondo ne esistono solo 1300 bottiglie che contengono un unico tipo di distillato  prodotto nel 1982.

Rum delle Barbados

I rum prodotti nelle Barbados sono prodotti dalla distillazione della melassa in alambicchi discontinui. Sono principalmente dei blend, ovvero, delle miscele di rum invecchiati da un minimo di 2 ad un massimo di 12 anni. Il rum più conosciuto delle Barbados è il “Doorly’s X.O.” la cui particolarità è quella di essere invecchiato in barili dove in precedenza è stato conservato lo sherry. E’ un blended di rum invecchiati dai 5 ai 12 anni. Si presenta con una colorazione ambrata e con note al naso di vaniglia. Presenta sentori di frutta tropicale e di caramello. Viene bevuto principalmente con ghiaccio, seltz o mescolato con bibite gassate e acqua tonica. Il “Mount Gay Eclipse” è un blended di rum più giovani (2-3 anni). E’ stato chiamato così in onore dell’eclissi totale di sole che si ebbe nel 1910. Si presenta di colore chiaro con riflessi dorati e profuma di mela, banana e vaniglia e con un retrogusto di nocciole e spezie.

Rum delle Bermuda e del Costa Rica

Nelle Bermuda viene prodotto un rum molto corposo. I distillati di questo arcipelago sono essenzialmente dei blended di rum giovani. Il rum più famoso prodotto in queste isole è il “Gosling’s Blackseal Rum”. Distillato secondo la ricetta originale dei rum delle Bermuda, è un dark rum che viene servito principalmente allungato con acqua calda, scorze di limone e cannella. In Costa Rica, invece, viene prodotto un distillato il cui nome è tutto un programma il “Kill Devil Ron”. Si tratta di un rum agricolo, fatto con il succo della canna da zucchero e che viene lasciato ad invecchiare per 5 anni. E’ un rum scuro con un retrogusto di melassa e barrique. Deve essere servito ad una temperatura non superiore ai 14 gradi.

Rum della Guyana Britannica

Nella Guyana Britannica vengono prodotti due rum in particolare il “Demerara 12 YO” e l’”Eldorado Demerara 15 YO”. Il primo è fatto invecchiare per dodici anni in barili di quercia. E’ di colore ambrato ed ha una gradazione alcolica del 43%. Presenta note di spezie e canna da zucchero. Viene degustato solitamente liscio o con acqua. Il secondo è stato lanciato sul mercato solo nel 2002. Si tratta di un rum scuro, dal carattere deciso e con un retrogusto di legno e tannini. Viene servito miscelato ed è utilizzato per la preparazione di Pina Colada o Mai Tai.

Share.

I commenti sono chiusi