Il Cocuy

0

Il Cocuy è un distillato di origine vegetale prodotto in Venezuela. La dicitura completa per questo tipo di acquavite è “Cocuy de Penca”, per indicare la ‘denominazione di origine controllata’ del prodotto. Come la Tequila e il Mezcal, il Cocuy è il prodotto del succo fermentato e distillato di un particolare tipo di agave, l’agave sisilana. Si tratta di una bevanda antichissima, conosciuta già dalle popolazioni precolombiane che coltivavano questa pianta per scopi alimentari e medicinali.

cocuy

Le foglie dell’agave, infatti, venivano cotte e mangiate, mentre il succo serviva per produrre una bevanda alcolica consumata durante le funzioni religiose poiché considerata magica. Con l’arrivo dei conquistadores spagnoli e l’introduzione della tecnica della distillazione, il succo d’agave sisilana cominciò a essere distillato realizzando la bevanda che ancora oggi è conosciuta con il nome di Cocuy. I migliori distillati sono quelli prodotti negli stati di Falcon e di Lara, dove si trova la maggior parte delle distillerie del paese.

PRODUZIONE

La produzione del Cocuy inizia nei campi, con la raccolta della pianta al giusto punto di maturazione. L’agave, infatti, deve essere tagliata intorno ai sette anni di vita, quando inizia il periodo della fioritura. L’infiorescenza centrale, detta ‘pinas’, viene tagliata e fatta cuocere per più di una settimana in forni rustici al fine di trasformare gli amidi in zuccheri.

Il succo ottenuto viene, poi, messo a fermentare per almeno settantadue ore. Il mosto ottenuto ha una gradazione alcolica di circa sei gradi e può passare alla fase successiva, quella della distillazione. La distillazione del Cocuy è doppia e viene fatta in alambicchi discontinui di rame. Dalla prima fase si ottiene una bevanda detta “recuelo” che si aggira intorno ai 25 gradi.

Il recuelo viene distillato una seconda volta  per ottenere il prodotto finito. Il distillato finale ha una gradazione che si aggira intorno ai 45/50 gradi. Prima di essere imbottigliato viene fatto invecchiare per un minimo di due anni. Il Cocuy giovane viene detto ‘blanco’, mentre, quello invecchiato è detto “reposado”. Esiste anche una variante aromatizzata con erbe e spezie che viene chiamata “elaborado”.

DEGUSTAZIONE

Il Cocuy solitamente viene servito liscio e freddo nei classici bicchierini da Tequila. Può essere anche utilizzato come base per cocktail e drink. Viene consumato come aperitivo o dopo i pasti. Questa acquavite ha conservato parte della sua funzione originaria di medicinale e viene  usata per preparare un balsamo con aglio, melissa, menta e zenzero, utilizzato per la cura della prostata.

Share.

I commenti sono chiusi