Il Framboise ed altri distillati di frutti di bosco

0

Il Framboise è un’acquavite prodotta con i lamponi di bosco. Si tratta di un liquore dal gusto molto delicato e strettamente radicato al suo territorio di origine. Viene prodotto solo in Francia e in Svizzera dove è molto diffuso come digestivo a fine pasto o allungato con acqua come aperitivo. Viene preparato esclusivamente con i lamponi selvatici raccolti nei boschi della zona nord-orientale del paese. Si presenta incolore, limpido e riccamente profumato al naso con leggero retrogusto di sottobosco. Raggiunge una gradazione di circa 20-25 gradi.

framboiseI principali produttori di Framboise sono Carton e Decorse in Francia, mentre in Svizzera viene prodotto nella zona di Martigny.  Anche in Italia esistono alcune distilleria a Bolzano e ad Aosta. In Italia non è molto diffuso e difficilmente si può trovare nei bar o nei negozi specializzati nella vendita di sostanze alcoliche. Si tratta di un distillato molto diffuso quasi esclusivamente nelle zone di origine.

Produzione

Il Framboise è distillato a partire da un’infusione di lamponi. La sua produzione si divide in varie fasi. La prima fase consiste nella raccolta dei lamponi che non vengono schiacciati per ricavarne il succo, ma, vengono utilizzati per produrre un’infusione alcolica non superiore ai 25 gradi per evitare di bruciare il frutto che è molto delicato. La fase di infusione dura circa un mese a conclusione della quale, il liquore viene allungato con dell’acqua distillata che serve per abbassarne la gradazione. L’infusione passa, quindi, alla fase di distillazione. La distillazione avviene in alambicchi discontinui secondo il metodo tradizionale del taglio della testa e della coda. Il distillato viene, poi,  fatto riposare per almeno sedici mesi in botti di acciaio per stemperare e arrotondare il suo gusto. Prima di essere imbottigliato, il Framboise viene mescolato con prodotti di annate diverse per raggiungere un prodotto di qualità sempre costante.

Himbeergeist e Brombeergeist

Si tratta di due distillati tipici della Germania e vengono prodotti rispettivamente con lamponi e more selvatiche raccolte nella zona della Foresta Nera. Questi distillati sono prodotti con la stessa tecnica utilizzata per la produzione del Framboise. Si parte da un’infusione alcolica dei frutti di bosco. Dopo circa un mese l’infusione viene allungata con acqua sorgiva e quindi distillata. La distillazione avviene in alambicchi discontinui secondo il metodo tradizionale.  I liquori vengono, poi, fatti riposare in botti di acciaio o di legno e infine imbottigliati per essere commercializzati. Si tratta di distillati non molto alcolici, incolore e dal gusto delicato. Vengono serviti sia come aperitivo che come digestivo. Difficilmente si trovano al di fuori dei loro paesi di origine.

Share.

I commenti sono chiusi