Mirabelle

0

Il Mirabelle è un particolare distillato di prugne che viene prodotto in Francia e in particolare nella regione della Lorena e in generale nel nord est del paese. Il distillato deve il suo nome al particolare tipo di prugne utilizzato per la sua produzione. Le Mirabelle, infatti, sono prugne piccole, gialle e molto dolci tipiche della zona della Lorena. Vengono raccolte nei mesi di settembre e ottobre scuotendo gli alberi e facendo cadere solo i frutti più maturi.

mirabelleIl distillato ha una gradazione alcolica che si aggira tra i quaranta e i quarantacinque gradi e si presenta incolore o lievemente ambrato nel caso dei liquori più invecchiati. Ha un sapore fruttato e leggermente asprigno con un retrogusto di amaretto. Per produrre un litro di liquore occorrono circa otto chili di prugne.

Produzione

La materia prima utilizzata per la produzione dell’acquavite di Mirabelle sono le prugne mature della Lorena che vengono spremute delicatamente per ricavarne il succo e poi messe a fermentare. La fermentazione dura circa sei settimane e prevede l’aggiunta di lievi per attivare la trasformazione dello zucchero in acqua. Il vino di prugne così ottenuto ha una gradazione alcolica del 9%. La bevanda viene quindi distillata. Alcuni produttori distillano solo il succo delle prugne fermentato, mentre altri mettono nella caldaia le prugne con i noccioli. La presenza di questi ultimi conferisce al liquore il tipico sentore finale di amaretto. Il distillato viene, quindi, affinato in botti di legno di acacia o di secondo passaggio.

L’invecchiamento minimo va dai due ai cinque anni. Il tempo massimo di persistenza in botte, invece, è di venti anni, trascorsi i quali il distillato perde le sue caratteristiche organolettiche. Prima di essere imbottigliato, il liquore viene diluito con dell’ acqua distillata che serve per abbassarne la gradazione alcolica.

Degustazione e altri liquori alle prugne

L’acquavite di Mirabelle viene consumata tradizionalmente come digestivo. Viene servito agli ospiti dopo i pasti ad una temperatura di circa 6 gradi. Esiste una variante detta “Collins” con la presenza di succo di limone, acqua e zucchero che può essere servita come aperitivo. Il 70% della produzione di Mirabelle si ha nella zona della Lorena, ma, alcune distillerie si trovano anche nel cuore della Borgogna.

I principali produttori di Mirabelle sono la Maison de la Mirabelle a Rozelieures fondata nel 1895 e la Maucort a Vezon. Sempre in Francia, ma, nella zona dell’Alsazia viene prodotto anche un altro distillato a base di prugne, detto Quetsche dal nome della varietà di prugne utilizzate. Le Quetsche hanno piccoli frutti dal colore violaceo e dalla polpa zuccherina.

Share.

I commenti sono chiusi